3272 visitatori in 24 ore
 195 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Piccole anime

"Piccole anime" raccoglie 10 racconti di Matilde Serao, di impronta verista, sulle vite di bambini napoletani (leggi...)
€ 0,99


francesca maria soriani

Mai più la guerra

Sociale
Odiata guerra
radice d’inferno,
che susciti nei cuori
falcidie fratricide
e inopinati orrori,
turpi scenari
di sangue urlante aspergi

Calpesti amori sacri
e delle madri il pianto,
e di vedove ed orfani
ti fai perverso vanto.

Piange la terra
che non ha più mani
gioiosamente alacri di sudore,
e serra il frutto
nelle zolle scure
arse dal sole nero
di carestie future.

Odiata guerra,
pendi dalle fila
di poteri osceni
che schiaccian fra le dita
d’inermi vite
il fiore
E d’anime rubate
volgi i destini
in illacrimate sepolture.

Ammorbi l’aria
di veleni esplosi
in un cielo violetto
di fumose nubi,

e di pesti e altri morbi
empi le fosse
riservando al futuro
le granate intatte
che faran di te eco
in corpi
sfregiati e mutilati
dai tardivi errori.

Nulla la storia addita
in quelle insegne a lutto
che fregiavan portoni
e le afflitte vesti.

Or più non usa
chiedere rispetto
di dolore cupo
avvinto al petto:
ignorando la morte
è vinta ogni paura.


francesca maria soriani 12/09/2013 09:13| 7| 910

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Ho scritto questa poesia molto tempo fa, rimandando la pubblicazione a un tempo opportuno, che mi sembra ora giunto, condividendo il titolo con l'accorata supplica del Santo Padre: "Mai più la guerra"»


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«VIVO Dolore in questa lirica nelle immagini sapientemente descritte dall'autrice. Nell'equilibrio sempre più fragile tra vari popoli, la guerra sconquassa la ricerca della stabilità di una nazione o è arma di sfrenata mania dei potenti, riducendola di risorse distruggendo l'eredità del passato ...ma sopratutto annientando la VITA»
Poesiaerre (12/09/2013) Modifica questo commento

«W il pacifismo, quello vero non quello di facciata che si usa per consensi elettorali. Una poesia che denuncia le brutture dirette e conseguenziali di qualunque tipo di conflitto con un occhio di riguardo doveroso verso le fasce deboli e indifese che sono sempre le più colpite e che ne pagano in termini concreti e reali le conseguenze se non con la morte con la vita a divenire. No alla guerra.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (12/09/2013) Modifica questo commento

«Non è il rimedio per la buona e pacifica convivenza dei popoli. La guerra distrugge non crea.»
Club ScrivereDonato Leo (12/09/2013) Modifica questo commento

«una lirica che espone tutte le le nefandezze della guerra... con l'odio che resta solo. un piccolo gesto da frantumare nel cuore di chi non ha amore...»
Club ScrivereRosita Bottigliero (12/09/2013) Modifica questo commento

«Condivido tutto quello che la Poetessa ha voluto esprimere in questi versi che sono una denuncia contro la guerra. Spero che, come l'aurora che sorge sui monti, il tuo grido possa sorgere FORTE e CHIARO e che davvero non ci siano più guerre in questo martoriato pianeta. Purtroppo, molti non vogliono la fine delle guerre e delle ostilità, sono i fabbricanti di armi. In ossequio al Dio Mammona, questi costruttori di morti si servono di mille pretesti per argomentare che "a volte la guerra è necessaria". Gente senza scrupoli che all'ombra governa il mondo, lo manda in rovina soltanto per riempire le sue tasche di oro maledetto...»
Club ScrivereSara Acireale (12/09/2013) Modifica questo commento

«Lirica che esprime appieno il frutto dell'odio e di tutti i nefasti effetti che esso porta con se. Fraseggio attento e ricercato che incalza il lettore aprendo macabri scenari provocanti brividi al cuore.»
Club ScrivereRiccardo Ruschetti (12/09/2013) Modifica questo commento

«Semplicemente meravigliosa, un grande giornalista di eventi bellici non avrebbe saputo far di meglio! Una lirica tratteggiata in mille particolari con figure umane e materialiste che fanno da sfondo alla trama, bella la descrizione e soprattutto i termini usati nei versi dipinti di poesia, un plauso e una segnalazione è d'obbligo!»
Club Scriveresergio garbellini (12/09/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Sociale
Amare oltre l'io
Età tradita
Mai più la guerra
Quale colore?
I "Figli della Lupa"
Senza titolo (ovvero una cena insolita)
I Vecchi

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it