4396 visitatori in 24 ore
 179 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutti i sonetti romaneschi

L'opera del Belli, principalmente nota per la produzione dei suoi sonetti in dialetto, rappresenta con felice sintesi la (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«Un tema che mi sta molto a cuore, una riflessione che non vuole condannare le donne ma più spesso una società che non si prende cura delle difficoltà che una donna può incontrare nella missione sublime di dare la vita ...»
Inserita il 17/08/2012  

francesca maria soriani

Il bimbo mai nato

Riflessioni
E’ quel bimbo mai nato
che accogli ogni notte
nel posto più caldo
del tuo letto
e poggi sul tuo cuore
di nascosto.
E’ a lui che canti le ninne nanne
per addormentare le domande
che ti accusano senza posa.

Ti ha liberato quel figlio mai nato
dall’infranger convenzioni,
ti ha liberato dai veti
del tuo egoismo
ti ha lasciato i tuoi sogni
di seta e chiffon.

Ma quando il mistero
cala sulla notte
ritorna il suo pianto,
che cercava amore
che cercava vita
e tu l’hai barattata
col freddo silenzio
di un lettino di morte.

Avrebbe sfiorato il tuo viso,
seguito i contorni
cercando il suo volto d’adulto
che non avrebbe avuto mai.

E quando s'oscura la notte
ritorna il tuo pianto
segregato nel tempo
in scrigno inaccessibile
il tuo dolore
sempre acerbo
che cerca di sciogliersi in pianto
abbracciando un’ombra.

Finché l’aurora
con le sue dita di rosa
compassionevole sfiora
le tue palpebre umide
e porta quel bimbo mai nato
ai cancelli dell’Eterno.




francesca maria soriani 16/04/2012 22:51| 5| 1878

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Una donna non sarà mai più la stessa dopo avere rifiutato la vita al suo bambino.»


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Un tema scottante, molto... molto difficile questo trattato dalla Poetessa ma lei ha saputo trovare le parole adatte... Quando una ragazza rimane incinta, molte volte oggi rimane da sola e se ha problemi economoci non viene aiutata dalla società e dalle isituzioni... Forse una volta c'era più solidarietà e si dava più importanza alla VITA... Quando una donna ricorre a un aborto volontario non va condannata ma dev'essere la società egoistica odierna a fare un MEA CULPA... La ragazza va SORRETTA psicologicamente per aiutarla a superare il trauma dell'aborto.»
Club ScrivereSara Acireale (17/09/2012) Modifica questo commento

«è difficile parlare di aborto, ma l'autrice pone l'attenzione non tanto sulla donna che vi ricorre quanto su una società che fonda i suoi valori sul profitto e non sulla vita, determinando a volte scelte sofferte e forse non veramente sentite... un brava all'autrice!!!»
rstorace (11/09/2012) Modifica questo commento

«Quando c'è una poesia che trasuda così tanta emozione, non si sta a vedere la forma, le parole usate, il ritmo, perché viene da se che se la lettura ti ha provocato qualcosa dentro, vuol dire che chi ha composto questa poesia ha fatto un ottimo lavoro.»
AlexMen (17/08/2012) Modifica questo commento

«è qualcosa di forte, perdere un bambino, in modo particolare se lo si vuole, ma per cause naturali "se ne va", la madre è deturpata nel suo essere, il padre deve nasconderli la sua disperazione, ma la notte le lacrime si risvegliano, giorno dopo giorno, mese dopo mese, dolori che non passano, la donna è mortificata, non è facile superare, qualcosa cambia dentro...»
Emanuele Martina (17/08/2012) Modifica questo commento

«Un tema difficile da trattare che la Nostra Poetessa ha affrontato con risolutezza e deteminazione cogliendo nell'intimo sentire tutto il disagio che s'annida negli intimi momenti di riflessione di chi si è liberata imprudentemente del frutto del concepimento. Molto ben riuscita»
Francesco Scolaro (28/05/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Riflessioni
Ombre senza luce
Lontano dal cielo
La casina dei gerani (ovvero sembra sempre tutto uguale)
Cos'è l'Amore
Poeti
Stella del Nord
Agognata felicità
Misterioso destino
Addio 2013
Infame calunnia (ovvero "Quinto Comandamento: non uccidere")
Senza ritorno
Espianti d'anima
Se tu fossi stato diverso
Vorrei ... vorrei
Oscurate radici
Anima
Pensiero deviante (ovvero come nasce il masochista)
Sul filo della vita
Amaro calice
Il tramonto dell'estasi
Bordelli esistenziali
Non han profumo i fiori
Effimero sogno di gioventù
Libertà d'amore
Coriandoli
Talvolta ... la poesia
T'amai
Ricordo di Lei
Nulla è per sempre
Fragile luna
Il cerino
Viale d'autunno
Il Poeta
Occhi
La mia terra
Erano gli anni belli (come eravamo)
Vita ... meretrice
Risveglio di primavera
Neanche il passato mi appartiene ... ormai
Crepuscolo
E' il lungo vagare
Placide stelle
Fosti
Il bimbo mai nato

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it